Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e Direzione dei Lavori sia del fabbricato che della corte.

In vari periodi storici sono state realizzate delle superfetazioni abusive successivamente regolarizzate di un manufatto ad un piano coperto con lastrico solare praticabile. L'intervento è stato indirizzato al recupero della sagoma nel rispetto dei vincoli presenti nell'area e al risparmio energetico innalzando la classe di riferimento dell'edificio utilizzando materiali naturali. È stato demolito il solaio di copertura ed è stato realizzato un nuovo tetto a falde in tegole coibentato in sughero. Nel sottotetto è stata posta la nuova centrale termica collegata ad un impianto di pannelli solari che alimentano la caldaia a condensazione a servizio dell'impianto di riscaldamento a pavimento.

Nel piano residenziale è stata realizzata una nuova distribuzione degli spazi.

Esternamente la corte che in precedenza era pavimentata, è stato recuperato il giardino con la messa a dimora di prato a pronto effetto e le siepi a ridosso del confine con essenze tipiche di zona arricchite con aiuole fiorite.

A richiesta del committente è stata realizzata una doccia riparata da un parapetto per garantire la privacy.

Il motivo che ha ispirato il marciapiede che corre lungo i muri perimetrali del manufatto è stato lo spartito musicale di “Sunflower Slow Drag” di Scott Joplin, un Ragtime del 1901, ed è stato realizzato con Gres Porcellanato che rappresenta il pentagramma intermezzato da quadrati in breccia che rappresentano le note.

La piccola terrazza esterna è stata realizzata con del materiale di diverso tipo e colore collezionato negli anni dalla committenza.

Scheda Tecnica

Tipologia Progetto Esterno/Interno Villa
Luogo Ostia Antica - Roma
Committente Privato
Anno 2006/2007
Dati dimensionali edificio 45 mq- Giardino 180

Via Raffaele De Cosa, 61, Ostia Lido Roma
TEL. 06-5662844 - 06-96046799

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità del sito. Per maggiori informazioni sui cookies e per modificare le tue preferenze clicca su leggi